Servizi specialistici di incontro domanda e offerta di assistenza familiare

La finalità generale del progetto è di sviluppare di un sistema di servizi integrato che metta in rete tutti gli attori che a vario titolo sono coinvolti nel lavoro di cura: le assistenti familiari, gli anziani e le loro famiglie, coinvolgendo attivamente:

  • Comuni e consorzi socio – assistenziali
  • OO.SS. e Patronati
  • Questura e Prefettura
  • ASL
  • Associazioni di immigrati
  • Privato sociale in genere

Parallelamente si sono creati una serie di sportelli informativi dislocati presso i Centri per l’impiego e gli Sportelli Lavoro provinciali, per favorire l’incrocio domanda/offerta con l’obiettivo di supportare famiglie e assistenti nell’iter del matching, della stipula del contratto e della soluzione di controversie e problematiche sorte nel corso della relazione assistente-assistito.

Gli obiettivi di progetto in sintesi:

  • Coprire il territorio Provinciale attraverso la realizzazione di sportelli presso il Cpi di Novara, Borgomanero e presso gli Sportelli Lavoro di Galliate, Romentino, Arona, Oleggio e Gemme.
  • Contribuire alla regolarizzazione di rapporti in nero o in grigio, fornendo un’adeguata informazione sulla contrattualistica e normativa, in collaborazione con gli enti territoriali preposti e realizzando azioni qualificate e mirate di incrocio domanda/offerta
  • Contribuire alla stabilizzazione ed alla qualità dei rapporti di lavoro realizzando azioni di matching mirate e calibrate sia sulle esigenze dell’anziano che sulle effettive competenze delle aspiranti assistenti famigliari e fornendo un servizio di tutoraggio sull’inserimento lavorativo
  • Raccogliere i fabbisogni formativi e di qualificazione
  • Partecipare alle sperimentazioni sulla rilevazione/certificazione delle competenze delle assistenti famigliari, secondo quanto previsto dalla Regione Piemonte, segnalando le utenti dello Sportello interessate alla certificazione.

Destinatari: Assistenti familiari e famiglie con esigenze di assistenza.
Capofila: Prospettiva Lavoro srl.
Partner: Formater, Softplace srl.
Enti Finanziatori: Provincia di Novara, Regione Piemonte, Ministero del Lavoro.
Stato: Terminato
Ministro lavoro Regione Piemonte Provincia di Novara