Direttiva pluriennale per la programmazione e gestione delle misure di potenziamento delle competenze per le lavoratrici e i lavoratori colpiti dalla crisi economica

La finalità del progetto è di supportare le lavoratrici ed i lavoratori in Cassa Integrazione ed in mobilità al fine di potenziare le loro competenze per un reinserimento nel mondo del lavoro.

Tutti i servizi erogati sono flessibili e personalizzati e sono definiti mediante la sottoscrizione del Patto di servizio con il Centro per l’Impiego ed il Piano di Azione Individuale.

L’insieme dei servizi erogati ai destinatari del progetto è il seguente:

  • Accoglienza – Informazioni sulle modalità di fruizione del servizio e presa in carico del soggetto
  • Consulenza orientativa – colloqui di orientamento, counselling orientativo, bilancio di competenze, bilanci di prossimità
  • Informazione orientativa – consultazione degli strumenti per la ricerca di opportunità di formazione e lavoro
  • Attività di ricollocazione – tutoraggio della persona nell’inserimento lavorativo, incontro domanda/offerta
  • Formazione – progettazione di percorsi formativi finalizzati all’inserimento lavorativo e/o per l’aggiornamento professionale

Destinatari: lavoratrici/lavoratori in Cassa integrazione guadagni in deroga alla normativa vigente, persone in disoccupazione speciale in deroga alla normativa vigente, persone in mobilità in deroga alla normativa vigente
Capofila: Fondazione Casa di Carità
Partner: Formater – Consorzio Co.Ver.Fo.P. - C.I.O.F.S. – CNOS – ENAIP – CNA IMPRESA S.r.l. – Confartigianato Formazione – Finis Terrae – O.R.SO. Scs – Cerseo – Euroqualità – Formont – Obiettivo Lavoro – Career Counseling S.r.l. – Intoo S.r.l. – Prospettiva Lavoro S.r.l.
Enti Finanziatori: Provincia di Vercelli, Regione Piemonte, Ministero del Lavoro, Unione Europea
Stato: Terminato
Unione europea FSE Ministro lavoro Regione Piemonte Provincia di Vercelli