P.Re.L.U.D.I. Percorsi di Reinserimento Lavorativo Utenti Disagiati e Inoccupati

Il progetto ha sperimentato un percorso volto a sostenere l'uscita da situazioni di particolare disagio e a favorire il reinserimento socio-lavorativo di persone appartenenti a diverse categorie dello svantaggio.

E’ stato sviluppato un percorso di reinserimento sociale, seguito da azioni di orientamento al lavoro, con l'obiettivo di condurre all'inserimento o al reinserimento nel mondo produttivo di un soggetto portatore di un deficit, che è consistito in un itinerario che è  partito dall'individuo e dall'analisi delle sue attitudini e delle sue competenze residue e che, in parallelo, ha assunto come riferimento costante il contesto nel quale il soggetto ha operato o potrebbe operare.

L'obiettivo è nella traduzione delle capacità e delle attitudini in abilità e competenze e nel loro riconoscimento e valorizzazione da parte del contesto sociale in cui viene reinserito.

Destinatari: Donne in reinserimento socio-lavorativo, immigrate extracomunitarie, portatrici di handicap, invalide.
Capofila: Provincia di Vercelli
Partner: Formater, Consigliera di parità provinciale, Vercelli Lavoro s.p.a., Ascom Vercelli, C.i.s.a.s. consorzio intercomunale per i servizi di assistenza sociale, CCIAA – Comitato per l’imprenditorialità femminile della provincia di Vercelli
Enti Finanziatori: Regione Piemonte, Ministero del Lavoro, Unione Europea.
Stato: Terminato
Unione europea FSE Ministro lavoro Regione Piemonte