Pagine in semi-libertà

Il progetto si pone come obiettivo la realizzazione di un laboratorio formativo, della durata di 300 ore, rivolto al target dei detenuti domiciliari, liberi vigilati, affidati, finalizzato all’apprendimento delle competenze di base di informatica ed a quelle specialistiche legate alla produzione ed impaginazione grafica di testi.

Durante il laboratorio i partecipanti produrranno il giornalino “Pagine in semi - libertà”, che sarà distribuito sul territorio; sarà l’occasione per  apprendere “on the job” le principali tecniche di impaginazione e grafica, e contemporaneamente per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della detenzione.

Nel corso del laboratorio si alterneranno docenti sulle materie specifiche del corso e orientatori e tutor che effettueranno delle attività di rimotivazione al lavoro, tecniche di ricerca attiva, orientamento e coaching, finalizzate a mettere in contatto i corsisti con il mondo del lavoro.

Nell’ambito del percorso saranno invitate aziende del settore della grafica e web design che incontreranno i partecipanti e ne verificheranno in via informale l’apprendimento delle competenze.

Destinatari: Detenuti domiciliari, liberi vigilati, affidati
Capofila: Formater
Partner: Servizi Sociali del Comune di Vercelli e l’ufficio territoriale dello U.E.P.E (Ufficio Esecuzioni Penali Esterne)
Enti Finanziatori: Compagnia San Paolo di Torino
Stato: Terminato
San Paolo