Laboratori Professionalizzanti per Donne Vittime di violenza

La finalità generale del progetto è di creare delle opportunità di collocazione lavorativa per donne, italiane e straniere, che hanno subito delle violenze e che quindi hanno maggiori difficoltà ad inserirsi nel mondo del lavoro.
Tale progetto ha un duplice obiettivo:

  • favorire l'inserimento lavorativo di queste donne, mettendole a diretto contatto con le aziende
  • aumentarne l'occupabilità attraverso l'azione combinata di azioni di rinforzo, tirocinio orientamento e tutoraggio

Il progetto si svolge nel territorio della bassa ed alta Valsesia, nei territori coperti dai due Enti Gestori, la Comunità Montana Valsesia di Varallo ed il Consorzio C.A.S.A. di Gattinara, che generalmente fruiscono di mimori opportunità in quanto più isolati, e si articola mediante la realizzazione di 3 laboratori professionali nei settori:

  • Assemblaggio e confezionamento
  • Pulizie civili e industriali
  • Commercio

Destinatari: Donne vittime di violenza
Capofila: Formater
Partner: Consorzio C.A.S.A.- Comunità Montana Valsesia – Cooperativa Sociale Il Bucaneve - Amministrazione Provinciale di Vercelli – Ascom Vercelli – Confartigianato Vercelli – CNA Vercelli – Ascom Fidi A.R.L.
Enti Finanziatori: Regione Piemonte, Repubblica Italiana, Unione Europea
Stato: Terminato
Unione Europea Repubblica italiana Regione Piemonte