eQSF - Definizione di un modello di standard di qualità per l’utilizzo delle tecnologie ICT nei processi di apprendimento

Il modello di standard per la qualità nell’apprendimento (di seguito eQSF) offre ai soggetti che erogano istruzione e formazione uno strumento di valutazione delle prassi nell’utilizzo delle tecnologie (nuove ed esistenti), e suggerisce piani di miglioramento. Il modello eQSF è un processo di sviluppo che fornisce uno strumento di supporto alle organizzazioni per auto-valutare buone prassi e per segnalare aree per lo sviluppo continuo.

Le ricerche effettuate dimostrano che, sebbene ci sia un utilizzo significativo di nuove tecnologie nell’apprendimento, vi è ancora una certa difficoltà a misurarne gli effetti positivi. Le principali ricerche mostrano specifici casi studio con buoni risultati, che però falliscono nel momento in cui devono fornire una base di supporto per evidenziare una buona prassi. Attraverso le ricerche si è rivelata la necessità di costruire strumenti che supportino lo sviluppo delle buone prassi nell’apprendimento supportato dalle nuove tecnologie. eQSF intende supportare gli approcci didattici e le buone prassi nell’uso delle tecnologie nell’istruzione e nella formazione.

Per approfondimenti: http://www.eqsf.eu

Destinatari: Enti che si occupano di istruzione e formazione.
Capofila: Fast Track Into Information Technology (Ireland)
Partner: Formater, City of Dublin Vocational Education Committee, Foundation of Cardiac Surgery Development (Poland), The North West Regional College (Ireland), Educational Guidance Service for Adults (Ireland).
Enti Finanziatori: Unione Europea (Lifelong Learning Programme).
Stato: Terminato
Unione europea - Flag eac llp